Recensione del film Mean Streets

Un film che visto ai tempi moderni, se non si pensa a quando è stato girato, potrebbe non dire molto. La realtà dei fatti è che se lo si contestualizza circa 40 anni prima la situazione cambia in modo radicale. Guardandolo e riguardandolo si possono scoprire moltissimi dettagli che ci faranno comprendere l’importanza di un film come questo, i dialoghi ed il lavoro della camera sono insuperabili, lo stesso vale per l’utilizzo dei brani musicali. Non per niente in questo film troviamo due personaggi come Robert De Niro e Harvey Keitel diretti da Scorsese in una pietra miliare del cinema.

Riassunto

Il futuro della coppia Tony e Michelle sembra già essere stato scritto, proprietari di casa, di un bar e la gestione degli affari di famiglia in una strada di Little Italy. Per Charlie invece gli anni che verranno sembrano essere molto meno chiari, lavorando per lo zio deve recuperare i debiti di quelli che non pagano. La realtà è che si tratta di un ragazzo troppo buono per questo genere di affari. Si innamora di una donna non approvata dallo zio, visto che epilettica. Il tentativo fallito di scappare da Brooklyn proietta i protagonisti nel loro futuro amaro e prevedibile.

Conclusioni

Ci troviamo di fronte al primo grande lavoro per De Niro e Keitel che vengono diretti in modo magistrale da uno straordinario Scorsese. Keitel interpreta il buon Cattolico che sente la pura necessità di aiutare il pazzo psicopatico Johnny Boy interpretato da De Niro che deve soldi ad ogni malavitoso della città. Una regia fuori dal tempo per un film che ha fatto storia nella sua epoca e che è ancora attuale se lo si guarda con gli occhi del nostro tempo. D’altronde i grandi attori non si perdono mai nel tempo e lo stesso vale per i registi geniali come Martin Scorsese. Non si può che restare ammirati da quello che questi artisti riescono a mettere assieme dando vita a storie che si intrecciano in una trama veramente reale e palpitante.

Posted in Uncategorized. Bookmark the permalink. RSS feed for this post. Both comments and trackbacks are currently closed.

Swedish Greys - a WordPress theme from Nordic Themepark.